Seminario 19/05/2020

Avviso: 
In conformità con le disposizioni dettate dalla Direzione Generale del CNR alle strutture del CNR per il contenimento dell'emergenza collegata al nuovo Coronavirus (SARS-CoV-2), il seminario, inizialmente previsto "in presenza", si svolgerà in forma virtuale.
Titolo: 
Lessicologia Storica e Dizionari Informatizzati: qualche riflessione
Data: 
19/05/2020
Ora: 
15:00
Luogo: 
Online
Descrizione: 
Per i dizionari, la conversione a una forma propriamente “informatizzata” (secondo la terminologia di Robert Martin) implica il riconoscimento e la sistemazione dei dati contenuti nelle voci entro una struttura ipertestuale.
La strutturazione delle conoscenze può riguardare, oltre i piani semasiologico e onomasiologico, anche il doppio aspetto della posizione delle parole nel vocabolario – rispetto al tradizionale modello “a bersaglio” (vocabolario di base, parole “comuni”, periferia del vocabolario) – e la posizione relativa dei singoli lessemi rispetto a un dato significato.
La possibilità di gestire gli ampi insiemi di informazioni raccolte nei dizionari (e nei corpora testuali che in varia misura li supportano) permette inoltre di far reagire entrambi questi parametri con la diacronia, per osservare fenomeni di variazione o di stabilità nel tempo.
Relatore/i: 
Elisa Guadagnini
Elisa GuadagniniÈ Ricercatrice presso l'Istituto Opera del Vocabolario Italiano del Consiglio Nazionale delle Ricerche (OVI-CNR) dal 2011.
Filologa Romanza di formazione, si è occupata di lirica trobadorica e di trattatistica francese antica.
La sua collaborazione con l'OVI-CNR è iniziata nel 2000: ha redatto oltre 2.500 voci del Tesoro della Lingua Italiana delle Origini (TLIO) e si è interessata del rapporto tra Lessicografia Digitale, Filologia e Corpus Linguistics.
Dal 2012 al 2016 è stata PI del progetto DiVo (Dizionario dei Volgarizzamenti) (vincitore del Bando "FIRB - Futuro in Ricerca 2010"), ha ideato e curato il Corpus DiVo e il Corpus CLaVo (che raccolgono le traduzioni italiane medievali dei Classici associando il testo volgare all’originale latino) e ha studiato l'eredità classica (segnatamente ovidiana e ciceroniana) nel Medioevo e la questione dei latinismi.
Materiale Promozionale: