H2IOSC

Acronimo: 
H2IOSC
Titolo: 
Humanities and cultural Heritage Italian Open Science Cloud
Tipo di Progetto: 
Nazionale
Ente Finanziatore: 
European Union & Ministero dell'Università e della Ricerca
Programma di Finanziamento: 
NextGenerationEU & PNRR "Italia Domani" - Missione 4 - Componente 2 - Linea di Investimento 3.1 - Azione 3.1.1
Contratto: 
Decreto Direttoriale MUR n. 112 del 20 giugno 2022 - Concessione del Finanziamento al Progetto "Humanities and cultural Heritage Italian Open Science" (Codice Identificativo "IR0000029" - Area ESFRI “Social and Cultural Innovation”) | CUP B63C22000730005
Data di Inizio: 
01/11/2022
Data di Fine: 
30/04/2025
Status: 
In Corso
Ruolo ILC: 
Beneficiario
Coordinatore del Progetto: 
Emiliano Degl’Innocenti (CNR-OVI)
Responsabile Scientifico dell'Unità di Ricerca dell'ILC: 

In considerazione del ruolo attribuito dalla Commissione Europea alle Infrastrutture di Ricerca per lo sviluppo dello Spazio Europeo della Ricerca e seguendo le raccomandazioni di collegare le agende nazionali alla Roadmap ESFRI, elaborando piani nazionali per un approccio armonizzato agli investimenti e all'utilizzo delle Infrastrutture di Ricerca, H2IOSC supporterà l'attuazione di una strategia coerente per lo sviluppo e l'integrazione delle Infrastrutture di Ricerca in Italia, ottimizzando l'utilizzo delle risorse più rilevanti, potenziando e implementando le strutture, per effetto dei bisogni derivanti dalle comunità di riferimento, raccolti attraverso un lavoro di valutazione e prioritizzazione comprensivo.
H2IOSC mira a creare un cluster federato e inclusivo di Infrastrutture di Ricerca nel dominio ESFRI dell'Innovazione Sociale e Culturale per consentire ai ricercatori di varie discipline nei settori delle Scienze Umane, delle Tecnologie Linguistiche e dei Beni Culturali di collaborare alla ricerca intensiva di dati e calcolo.
I servizi H2IOSC risponderanno alle esigenze della maggior parte delle discipline nello spettro della Scienza e oltre. H2IOSC elaborerà una serie di priorità per pianificare il processo di onboarding nell'ambiente integrato e ciascuna Infrastruttura di Ricerca partecipante lavorerà per raggiungere la soglia di maturità fissata dal progetto come punto di ingresso, come prerequisito per l'allineamento e l'integrazione delle risorse effettivi all'interno della federazione.
Per promuovere l'accessibilità e l'approccio FAIR, verrà creato uno sportello unico e di facile accesso, dove gli utenti troveranno software, strumenti, set di dati, servizi e progetti pilota a supporto di esigenze specifiche di ricerca di dominio ed interdominio.
H2IOSC promuoverà un approccio incentrato sui dati, in cui le risorse sono disponibili in un ambiente integrato accessibile attraverso una serie di metodi di accesso virtuale e remoto.
H2IOSC promuoverà inoltre attività di formazione e coinvolgimento per costruire competenze FAIR e Open Science, aumentare la visibilità delle Infrastrutture di Ricerca a livello nazionale e internazionale, creare nuovi profili (ad esempio: data steward, data curator) a supporto della ricerca basata sui dati e della trasformazione digitale dei Settori e delle Industrie Culturali e Creative.

H2IOSC Banner