ADA

Acronimo: 
ADA
Titolo: 
Automatic Data and documents Analysis to enhance human-based processes
Tipo di Progetto: 
Regionale
Ente Finanziatore: 
Regione Toscana (POR FESR 2014-2020 - Asse 1 - Azione 1.1.5 - Bando 2)
Contratto: 
CUP D55F17000290009
Data di Inizio: 
01/02/2018
Data di Fine: 
14/09/2019
Status: 
In Corso
Ruolo ILC: 
Beneficiario
Coordinatore del Progetto: 
HYPERBOREA S.r.l.
Responsabile Scientifico dell'Unità di Ricerca dell'ILC: 

Le realtà manifatturiere, che realizzano prodotti complessi e/o gestiscono grandi impianti, producono un flusso consistente di dati ed informazioni lungo tutti i processi aziendali, dall’acquisizione alla produzione, fino alla manutenzione dei prodotti stessi.

Una parte rilevante di questa mole di dati è costituita da testi, grafici e immagini ottenuti come trasposizione del know-how del personale umano, che è al centro di tutti i processi produttivi.

Raccogliere e recuperare tutti questi dati e informazioni in modo facile e rapido è di vitale importanza per velocizzare le attività interne aziendali.

Ad esempio, durante le fasi di progettazione di un nuovo prodotto, è utile poter identificare - nei progetti passati - specifiche, dati e informazioni contenute in lessons learned, analisi del rischio ecc. per svolgere attività di design più affidabili ed innovative.

In caso di manutenzione di grandi impianti, per gli operatori è prezioso avere un accesso immediato alle informazioni necessarie per svolgere le proprie attività in tempi brevi e in modo efficace.

In aggiunta, per la certificazione degli interventi effettuati, sono fondamentali i task di tracciatura e di registrazione delle informazioni.

Infine, nell’attuale scenario, che vede spesso le aziende competere anche sul livello di qualità della propria offerta, un altro aspetto cruciale è rappresentato dalle attività di testing, in cui l’efficacia dell’azione dipende dalla corretta gestione dei dati e delle informazione disponibili.

I fabbisogni delle aziende manifatturiere, però, si scontrano con la complessità della gestione della conoscenza, dovuta sia alla grande quantità che all’eterogeneità dei dati e dei documenti da processare.

Gli strumenti tecnologici ad oggi disponibili sul mercato non sono in grado di rispondere a questa sfida e di soddisfare efficacemente queste esigenze.

In questo contesto, pertanto, l'intenzione è quella di progettare e sviluppare una piattaforma che consenta l’innovazione del processo produttivo in ottica Industria 4.0.

La piattaforma del progetto ADA sarà basata su sistemi di big data analytics per affrontare adeguatamente queste criticità.

Essa permetterà l’acquisizione, l’organizzazione e lo smart retrieval di informazioni da testi ed immagini tecniche nelle differenti fasi del ciclo di produzione dei prodotti.

Tra le principali funzionalità innovative che verranno offerte ci saranno: la compilazione assistita alla documentazione di progetto, l'analisi combinata di testi ed immagini, l'estrazione automatica di informazione dai documenti tecnici, la certificazione garantita mediante blockchain, il testing automation e la manutenzione predittiva.